Presentato il nuovo sensore fotografico OmniVision! Video a 4K/60FPS

Quando si parla di fotografia su dispositivi mobili, ci troviamo spesso davanti ad un’ampissima scelta di sensori differenti, ognuno con le proprie caratteristiche e qualità. Potrebbe in qualche modo sorprendere quindi sapere che circa il 40% delle vendite mondiali sono in mano a Sony, ormai da anni leader incontrastato nel settore di fotocamere per dispositivi di fascia alta. Sfidano il colosso giapponese la californiana OmniVision (16%) e Samsung (15%), seguite moltissime altre compagnia minori.

Nonostante si tratti quindi del secondo produttore al mondo, quello di OmniVision è un nome che solo un ristretto gruppo di appassionati riuscirebbe a riconoscere. La compagnia sembra però avere intenzione di parlare si sé, ed ha da poco annunciato il rilascio di un nuovo sensore di fascia alta, già disponibile per il campionamento.

Parliamo del nuovo OV16860, sensore relativamente ampio da 1/2.4” dalle dimensioni di 10.5 x 10.5mm e dall’altezza di 5.8mm, caratteristiche che lo rendono particolarmente adatto al suo utilizzo su gran parte dei moderni smartphone. Il sensore supporta fino a 16 Megapixel (ogni singolo pixel è grande appena 1.3 micron!), permettendo non solo prestazioni migliori in scarse condizioni di luce, ma anche colori più vibranti. Viene inoltre supportato il phase detection auto focus, l’HDR e la registrazione di video in slow motion.

Ma la vera particolarità di questo sensore è la sua capacità di girare video in 4K (3840×2160) a 60 fotogrammi al secondo. Tuttavia, al momento solo l’appena annunciato Qualcomm Snapdragon 820 sarebbe capace di supportare una risoluzione video tanto alta. Potrebbe quindi passare parecchio tempo prima di poter godere di tale sensore anche su telefoni più economici.

Fonte

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.