Poste Mobile

Poste Mobile consente finalmente la navigazione in 4G

Poste Mobile si aggiunge alla lista degli operatori che possono offrire ai propri utenti l’opportunità di navigare in 4G. La notizia è di per sé molto interessante ma è caratterizzata da un piccolo neo: la copertura LTE di Poste Mobile non sarà garantita da Vodafone, decisamente più affidabile in materia, bensì da Wind, con la quale l’operatore virtuale di Poste Italiane ha stretto un accordo qualche tempo fa. Gli utenti dovranno quindi prima controllare se nella loro zona possono ricevere il segnale Wind con la massima intensità.

Chiaramente per poter navigare in 4G è necessario, oltre ad un dispositivo mobile abilitato, anche una SIM NFC di Poste Mobile; chi è già in possesso di una SIM Poste Mobile dovrà sostituirla o accontentarsi della connessione 3G.

Per accaparrarsi un maggior numero di clienti l’operatore ha già attivato una serie di promozioni tra le quali vi segnaliamo: Creami Giga Turbo 1000 – 10€ per 1 GB extra e 1000 crediti, Creami Giga Turbo 2000 – 15€ per 2 GB extra e 2000 crediti e Creami Giga Turbo 3000 – 20€ per 3 GB extra e 3000 crediti.

Potete trovare tutti i dettagli e ulteriori informazioni sul sito di Poste Mobile, per considerare anche questo MVNO tra gli operatori che offrono la possibilità di navigare in 4G.

Via

Altre news
Poste Mobile
Snapdragon 865 ed Exynos 980: svelate le specifiche