Motorola ha deciso di ampliare la gamma dei Moto G con il lancio, in Messico, del nuovo Moto G Turbo Edition.

Il Moto G Turbo Edition è molto simile al Moto G (2015) rilasciato a luglio, ma presenta delle caratteristiche uniche, prime fra tutti, un processore più veloce e la tecnologia di ricarica rapida.

A differenza del Moto G (2015), che supportava processore di fascia bassa Qualcomm Snapdragon 410, il Moto G Turbo Edition supporta lo Snapdragon 615, lo stesso chip del Moto X Play.

Inoltre, mentre il Moto G (2015) è disponibile nelle versioni da 1GB RAM/8GB e 2GB RAM/16GB, il Moto G Turbo Edition esiste solo nella versione da 2GB di RAM e 16GB di memoria.

Diversi siti segnalano che il Moto G Turbo Edition possiede un display Full HD da 5 pollici, ma la notizia è stata prontamente smentita dalla versione messicana del sito Xataka.com, il quale riporta che, per diretta ammissione di Motorola, il Moto G Turbo Edition disporrà di uno schermo 720p da 5 pollici proprio come la versione regolare del Moto G.

Gli utenti del Moto G Turbo Edition avranno inoltre l’opportunità di ricaricare molto velocemente il loro smartphone grazie all’inserimento della tecnologia di ricarica rapida Motorola, assente nel Moto G (2015).

Le altre informazioni non sono ancora ufficiali, ma secondo le indiscrezioni, le altre specifiche tecniche del Moto G Turbo Edition sono identiche a quelle del suo predecessore: fotocamera posteriore da 13MP, fotocamera frontale da 5MP, certificazione IP67 e dual SIM LTE.

In Messico il Moto G Turbo Edition sarà acquistabile dal 13 novembre al prezzo di 4699 pesos, corrispondenti a circa 259 euro.

Motorola non ha ancora fatto alcun cenno al possibile rilascio del dispositivo negli altri Stati; in passato l’azienda ha già lanciato varianti regionali dei suoi telefoni, quindi non ci stupirebbe la notizia di un rilascio limitato del Moto G Turbo Edition.

Via