La Sean Daniel Company, affermata compagnia americana di produzione cinematografica, celebre per opere come La Mummia e Il Re Scorpione, è da poco diventata partner ufficiale della polacca Platige Films per la produzione di un lungometraggio su The Witcher. Il film si baserà principalmente sulle due storie brevi Lo Strigo e Il Male Minore dalla raccolta di racconti L’Ultimo Desiderio, dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski.

I romanzi di Sapkowski, con protagonista Geralt di Rivia, cacciatore di mostri con poteri sovrumani, stanno conquistando il mercato internazionale per quanto riguarda la letteratura fantasy, tanto che il suo L’Ultimo Desiderio si è più volte posizionato tra le primissime posizioni nella lista dei bestseller del New York Times.

the-witcher-3-wild-hunt-240215

Il film farà da introduzione al mondo di The Witcher, ed è stato pensato come il primo di una lunga serie. Sarà la talentuosa sceneggiatrice Thania St. John, divenuta celebre in tutto il mondo per la realizzazione della serie televisiva Buffy l’Ammazzavampiri, a lavorare alla scrittura del copione. Anche il nome del regista è già stato confermato: Tomasz Bagiński, già in passato nominato agli Oscar per il suo cortometraggio Katreda.

L’uscita nelle sale è prevista per un generico 2017.