Confermato: Mark Zuckerberg si fermerà per due mesi

Mark Zuckerberg

È ufficiale, Mark Zuckerberg prenderà un congedo di due mesi alla nascita di sua figlia. Quando nel mese di luglio il CEO di Facebook ha annunciato insieme alla moglie Priscilla, di essere in attesa di un bambino, il mondo della tecnologia ha iniziato a condurre un acceso dibattito avente come oggetto il raggiungimento della “equality”, ovvero la possibilità che agli uomini spettasse lo stesso periodo di congedo delle donne all’arrivo di un bebè.

Zuckerberg aveva già esposto il proposito di concedersi un periodo di tempo da dedicare alla famiglia e alla sua vita privata, e oggi arriva la conferma ufficiale del congedo, anche se il tempo si è ridotto a soli due mesi contro i quattro paventati in un primo momento.

Non solo, al seguito del dibattito incentrato sulle politiche di congedo genitoriale, i dipendenti di Facebook degli Stati Uniti potranno richiedere fino a quattro mesi di congedo alla nascita del figlio. Antesignana nel settore è stata tuttavia Netflix che dal mese di agosto ha iniziato ad offrire ai propri dipendenti congedi retribuiti per maternità e paternità.

Mark ZuckerbergLa scelta di Zuckerberg, più che una semplice richiesta di diritti è anche un monito per gli altri padri (e talvolta madri) sulla necessità di staccare la spina dagli impegni lavorativi e dedicare più tempo di qualità alla propria famiglia. È ovvio che quando sei Mark Zuckerberg concedersi dei periodi liberi è un pò più semplice e spensierato, ma il messaggio è abbastanza chiaro e soprattutto condivisibile. Considerando quanto è frenetica al giorno d’oggi la vita, e quanto tutto si incentri su produzione e profitto, non possiamo che concordare con il giovane CEO di Facebook!

Fonte

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.