Apple potrebbe lanciare un nuovo iPhone da 4 pollici, che, stando ad un rapporto dell’analista della KGI Securities, Ming-Chi Kuo, dovrebbe essere una versione aggiornata del modello 5S. Secondo Kuo il dispositivo potrebbe essere lanciato all’inizio del 2016 e sarà dotato del chip A9 già presente negli iPhone 6S e 6S Plus. Tuttavia, a differenza di questi modelli più grandi, il nuovo dispositivo non sarà dotato della funzione touch 3D, probabilmente per garantire una differenza tra i vari modelli.

In una nota riportata da Mac Rumors, Ming-Chi Kuo scrive: “dal momento che permane la richiesta di iPhone da 4 pollici, penso che Apple dovrebbe aggiornare la gamma di questi modelli. Poichè l’iPhone 5S è più popolare del 5C, Apple potrebbe lanciare un modello di 5S aggiornato. Apple potrebbe decidere di adottare un chip A9 e di dotare il nuovo dispositivo di una scocca in metallo“.

L’allusione di Kuo alla scocca in metallo indicherebbe che il (fantomatico) nuovo dispositivo non sarà costruito in plastica come l’iPhone 5C. Sebbene i rumors su un possibile modello da 4 pollici si siano già rincorsi per tutto il corso del 2015, le previsioni di Kuo hanno un alto tasso di attendibilità; negli ultimi anni l’analista ha infatti previsto correttamente il lancio il lancio degli iPhone da 4.7 e 5.5 pollici, le due taglie dell’Apple Watch, il lancio di un MacBook da 12 pollici e quasi tutte le specifiche tecniche dell’iPhone 6S. Ma le previsioni di Kuo non sono sempre infallibili, l’analista non prevedeva ad esempio l’uscita dell’iPhone da 5.5 pollici prima della fine del 2015.

Se Apple lanciasse tre dispositivi il prossimo anno, la gamma degli iPhone diventerebbe molto simile a quella del Sony Xperia, anche se perfino la Sony ritiene che un dispositivo da 4 pollici sia troppo piccolo per il mercato odierno.

Via