In questo nuovo tutorial andremo a vedere come effettuare il root systemless del proprio Smartphone con a bordo Android Marshmallow o Android Nougat.

Ma cosa è il root systemless?

magisk root android nougat marshmallow systemless

Effettuare il root systemless su Android Marshmalow e Nougat

In parole povere, ottenere i permessi di root in systemless mode permette di avere uno smartphone “rootato” ma senza che venga in alcun modo modificata la partizione system, permettendo, in questa maniera, di poter decidere se attivare o disattivare i permessi di root per ogni singola applicazione.

Il vantaggio di questa procedura sta nella possibilità di eseguire senza alcun tipo di problema tutte quelle applicazioni, come ad esempio Pokèmon GO, le applicazioni delle banche o gli aggiornamenti OTA, che effettuano controlli anti-root sul dispositivo. Purtroppo, avendo un sistema systemless, si potranno utilizzare solo mod appositamente modificate per funzionare in systemless mode e la suddetta modalità potrebbe non funzionare su tutti i dispositivi, come ad esempio i Google Pixel.

IMPORTANTE: La procedura descritta in questa guida presenta operazioni complesse che, se eseguite in maniera scorretta, potrebbero danneggiare il vostro device. Si consiglia l’esecuzione solo da utenti che abbiano maturato una buona esperienza in ambito modding. Lo staff di GizBlog.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo.

Potete trovare la guida completa sul nostro forum (sezione Android). Vi invitiamo inoltre a partecipare numerosi alla discussione e a rimanere sintonizzati per eventuali aggiornamenti sulla procedura.