FacebookNews

Tutte le novità di Messenger, annunciate al Facebook F8 2019

facebook messenger

Si è concluso l’F8 2019, l’evento annuale durante il quale Mark Zuckerberg e soci elenca le novità in arrivo su Facebook e servizi satellite. Fra questi c’è anche Messenger, per il quale questo 2019 sarà un anno di transizione che vedrà l’arrivo di numerose novità. Prima fra tutte il Project Lightspeed, ovvero una riprogettazione dell’intera app per smartphone, a seguito della quale avrà dimensioni inferiori a 30 MB. Praticamente più di due terzi inferiore rispetto alle dimensioni attuali, oltre ad una velocità di apertura in meno di 2 secondi.

All’F8 2019 sono state confermate le novità in arrivo su Facebook Messenger

Attualmente esiste già Facebook Lite, il cui peso è di circa 25 MB, ma questa versione dell’app manca di diverse features. Al contrario, la nuova versione di Messenger avrà tutte le features viste finora. Non c’è ancora una data ufficiale di rilascio ma non è una novità che vedremo nell’immediato.

LEGGI ANCHE:
Facebook, nuova polemica sulla privacy: caricati milioni di contatti mail senza consenso

Sempre parlando di app, Facebook ha annunciato l’arrivo dell’app desktop per Windows e macOS. A dire il vero su Windows 10 esiste già un’app dedicata che, però, è praticamente identica alla pagina dedicata alle chat presente sul sito ufficiale. Stando alle prime immagini mostrate, invece, questa app sarà studiata ad hoc per essere più simile a quella per smartphone, con tanto di videochiamate e chat di gruppo. Ancora in fase di test, sarà rilasciata globalmente nel tardo 2019.

facebook messenger

Ultimo, ma non ultimo, all’interno di Messenger verrà inserito uno spazio dove trovare contenuti condivisi dalle persone con cui chattate maggiormente. Questi includono Store, immagini e video, oltre ad altre features in fase di costruzione. Una di queste sarà la possibilità di guardare video assieme simultaneamente. Anche in questo caso il suo rilascio è atteso per il tardo 2019. Tanta carne al fuoco, ma basterà a Facebook a recuperare anche solo parte della fiducia persa nei confronti di tutti coloro che hanno deciso di abbandonare progressivamente la piattaforma social?


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.