In Australia le consegne via drone sono realtà con Google

google drone

Dopo i brutti casi di pseudo-terrorismo a New York e Londra, finalmente torniamo a parlare dei droni sotto un’ottica decisamente più positiva. Quella delle consegne aree, portate avanti in Australia dall’azienda Wing, una delle molte sussidiarie che fanno capo ad Alphabet Inc., ovvero a Google. Dopo 18 mesi di test condotti e circa 3000 consegne effettuate, è arrivato il via libera da parte degli enti incaricati di gestire tale aspetto.

 Google riceve il via libero dagli enti australiani per la consegna via drone

Le consegne via drone sono state svolte in alcune ristrette zone situate a Crace, Palmerston e Franklin, piccole cittadine in Australia. Per la precisione, a beneficiare della sperimentazione sono state 100 case, anche se il servizio è in fase di estensione anche nelle zone di Harrison e Gungahlin, a nord di Canberra.

Le prime consegne effettuate riguardano ovviamente piccoli oggetti, perlopiù cibo, ma anche utensili da cucina ed altro ancora. La volontà di Wing è di ampliare la piattaforma a sempre più aziende, offrendo come principale vantaggio il poter svolgere le consegne nel giro di pochi minuti. Per il momento le regole applicate prevedono che i voli si svolgano fra le 7 e le 20 dal lunedì al venerdì, mentre la domenica dalle 8 alle 20, il tutto a distanza dalle persone.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.