L’app di Netflix fa incassi record su iOS ed Android

netflix android smartphone

Anche se il Parlamento Europeo promette tassazioni maggiori, gli incassi di Netflix continuano a crescere, toccando vette record. Soprattutto da smartphone, il mezzo che sempre più viene preferito a TV e soprattutto computer. Il report di Business Insider ci mostra come l’app di streaming video sia l’app più remunerativa su iOS, superando colossi come Tencent, Tinder e tanti altri.

LEGGI ANCHE:
Netflix a 3.50€ al mese per Mobile, ma non per tutti

Netflix sbanca tutto su iOS, alti numeri anche su Android

netflix apple streaming

Ecco la classifica completa stilata da SensorTower delle app con più incassi sulla piattaforma mobile di Apple, sia per iPhone che iPad:

  1. Netflix (Netflix): 790.2 milioni di dollari
  2. Tencent Video (Tencent Holdings): 490 milioni di dollari
  3. Tinder (Match Group): 462.2 milioni di dollari
  4. iQiyi (Baidu): 420.5 milioni di dollari
  5. Kwai (Kuaishou): 264.5 milioni di dollari
  6. YouTube (Google): 244.2 milioni di dollari
  7. Pandora (Sirius XM): 225.7 milioni di dollari
  8. Youku (Alibaba): 192.9 milioni di dollari
  9. QQ (Tencent Holdings): 159.7 milioni di dollari
  10. Hulu (Comcast, Disney e 21 Century Fox): 132.6 milioni di dollari

È piuttosto notevole il distacco fra Netflix e Tencent Video, la seconda app più remunerativa e la principale piattaforma di streaming video in Cina. Per quanto riguarda il mercato legato ad Android, non è presenta una classifica delle app con più incassi, anche se tramite il Google Play Store è possibile vedere come l’app sia stata scaricata da più di 500 milioni di utenti. Tuttavia, bisogna considerare che ad ogni installazione non corrisponde un abbonamento unico, visto che è possibile installare Netflix su più dispositivi pur avendo un solo abbonamento.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.