Google Fi: l’operatore telefonico anche in Europa, ma avrà vita difficile in Italia

google fi sim

Anche voi siete fra coloro che stanno attendendo l’arrivo di Google Fi nel nostro continente? Probabilmente no, visto lo scarso successo mediatico riscosso dall’operatore telefonico di Mountain View. Tuttavia, il relativo brevetto è stato depositato anche sul territorio europeo, anticipando un possibile arrivo anche qua in Italia.

LEGGI ANCHE:
Coupon eBay PNATALE18: occasione incredibile fino a 100€ di sconto su tutto il catalogo!

Il marchio Google Fi è stato registrato in Europa

google fi

Per chi non lo conoscesse, Google Fi nasce nel 2015 e deriva dal precedente Project Fi, con la volontà per il colosso statunitense di entrare nello spinoso mercato degli operatori telefonici. Un mercato piuttosto competitivo, soprattutto se quando si tratta di un operatore virtuale, come nel caso di Google Fi, appunto. L’azienda non possiede alcuna infrastruttura, funzionando unicamente tramite le antenne dei principali operatori come T-Mobile, Sprint e US Cellular negli USA.

Se parliamo di “scarso successo” è perché i prezzi non risultano granché competitivi, soprattutto se rapportati a quelli delle società presenti qua in Italia. Basti pensare che ad oggi in Nord America i costi partono da 20 dollari per avere minuti e SMS illimitati, a cui vanno aggiunti 10 dollari per ogni GB. Insomma, vedremo se effettivamente Google Fi diventerà una realtà anche qua in Europa, ma a queste condizioni la vediamo decisamente dura.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.