pixel launcher

Come installare Pixel Launcher senza permessi di root grazie a Rootless Launcher

Volete provare un’esperienza quanto più possibile vicino ad Android puro? Adesso è possibile senza bisogno dei permessi di root grazie a Rootless Launcher, basato su Pixel Launcher 3.8 e dotato dell’integrazione con Pixel Bridge.

Pixel Launcher 3.8 approda su device non Google senza root e con Pixel Bridge

pixel launcher

L’applicazione è stata sviluppata dal developer Amir Zaidi ed è basata su Launcher3 di Android (software Open Source) e il tanto agognato Pixel Launcher. Rootless Launcher è porta tutte le feature dell’applicazione presente di default a bordo dei dispositivi Google e presenta un design perfettamente identico.

Grazie all’integrazione con Pixel Bridge è possibile utilizzare il pannello Google Now e connettersi con Google Feed, tutto utilizzando un’unica applicazione e senza dover ricorrere ai permessi di root.

LEGGI ANCHE:
Google Pixel 3 XL: confronto fotocamera con Samsung Galaxy Note 9 e Huawei P20 Pro

Al momento il software è basato ancora su Oreo ma è già in programma un aggiornamento che introdurrà lo stile e le funzionalità di Android 9 Pie (anche se per ora non ci sono stati dei veri e propri cambiamenti epocali con il launcher del nuovo OS).

Di seguito trovate il link per installare Rootless Launcher direttamente dal Play Store; l’app compatibile con qualsiasi smartphone e scaricabile in maniera gratuita.

google play store


Ultimo aggiornamento il 30/07/2020 13:43

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.