SikurPhone 1

SikurPhone è lo smartphone perfetto per i possessori di criptovalute

Al MWC 2018 era presente anche la società brasiliana Sikur con il suo SikurPhone, uno smartphone assolutamente particolare e destinato ad una utenza molto specifica. L’elemento cardine di SikurPhone è la sicurezza e la crittografia dei dati. In particolare, questo device, evoluzione del GranitePhone (presentato al MWC 2016), è pensato per i possessori di criptovalute (ai quali potrebbe interessare anche lo Sugar S11).

SikurPhone è a prova di hacking: criptovalute al sicuro, ma quanti compromessi!

SikurPhone

Coloro che hanno da parte un tesoretto possono tenerlo al sicuro in mobilità grazie al portafoglio virtuale di questo smartphone. Il proprio denaro verrà salvato dal SikurPhone, senza soluzione di continuità, all’interno di un cloud sicuro. Lo smartphone offre, inoltre, tutta una serie di personalizzazioni che rendono impenetrabile la sicurezza per quanto concerne la messaggistica, le chiamate e la navigazione web.

Il sistema operativo è Android Nougat, ma è fortemente personalizzato. Le app presenti all’interno del device sono proprietarie e… poche. Per scaricare applicazioni dal Play Store è necessario rivolgersi al team Sikur in modo tale che le configuri e le renda compatibili con la piattaforma. Ad ogni modo, è sempre possibile utilizzare il browser proprietario per accedere, ad esempio, a Facebook o Instagram.

I test di sicurezza sul device sono stati continui e rigorosi. Per due mesi gli esperti di HackerOne hanno tenuto sotto attacco il device senza riuscire a violarlo. Ovviamente un terminale così sicuro potrebbe far gola anche ai malintenzionati. Sikur lavora però a stretto contatto con le autorità e, in caso di segnalazione da parte di queste di un determinato utente, Sikur provvederà a disattivare da remoto tutti i protocolli di sicurezza del dispositivo.

Specifiche tecniche e prezzo

Le specifiche del device sono, tuttavia, assolutamente anonime. Il SoC è un MediaTek coadiuvato da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria. La fotocamera posteriore integra un doppio sensore da 13 megapixel, quella anteriore da 5 megapixel. Il display è un’unità da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD, mentre la batteria è da 2.800 mAh. Meno anonimo è invece il prezzo, visto che occorrono 799 dollari per acquistarlo in fase di prevendita, iniziata il 27 febbraio. Verranno prodotte 20.000 unità del device.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

Altre news
SikurPhone
Samsung Galaxy Note 10+ si aggiorna: OneDrive e migliorie varie