AndroidNewsRumorSmartphoneTech

Essential Phone 2 potrebbe sfidare Vivo APEX secondo questi brevetti

vivo apex

Il Vivo APEX è indubbiamente uno degli smartphone che maggiormente ha rubato la scena al MWC 2018 di Barcellona. Fra la noia generale dettata dalle molte similitudini delle novità mostrate, l’azienda asiatica è riuscita ad impressionare media ed utenti con innovazioni non banali. Innovazioni che potremmo ritrovare a bordo di Essential Phone 2, come suggerito dallo stesso Andy Rubin.

Essential Phone 2 e Vivo APEX: per entrambi selfie camera nascosta

Il CEO della società statunitense deve aver ricevuto una certa dose di segnalazioni in merito al succitato Vivo APEX. Questo l’ha portato a ribattere su Twitter segnalando che loro di Essential hanno già brevettato il meccanismo di movimento della selfie camera.

Per chi se lo fosse perso, questo permette l’integrazione della fotocamera nella scocca, in modo da evitare notch e cornici superflue. Nel caso in cui si voglia scattare un selfie, una volta entrati nella relativa modalità il sensore uscirà fuori automaticamente, per poi tornare al suo posto una volta chiusa l’app di scatto.

essential phone brevetti

Nelle immagini contenute all’interno del brevetto ce n’è una particolarmente significativa. Infatti, come potete vedere qua sopra, il meccanismo di Essential è il medesimo di Vivo. L’unica differenza risiede nel fatto che la selfie camera è sulla destra anziché sulla sinistra: dettagli, insomma.

Trattandosi “soltanto” di un brevetto, ciò non significa necessariamente che questa specifica sarà presente a bordo del prossimo Essential Phone 2. D’altronde, visto che questo è stato depositato nel 2016, avremmo potuto vederla anche a bordo del primo modello, ma così non è stato. Tuttavia, questa frecciatina – se così vogliamo vederla – potrebbe essere un indizio da non sottovalutare. Che Essential sia al lavoro su un seguito della serie non è un segreto, viste le conferme da parte degli stessi responsabili.

Essential Phone – Recensione e scheda tecnica

RECENSIONE

  • Display IPS da 5.71 pollici di diagonale con risoluzione Quad HD+2560 x 1312 pixel, densità di 504 PPI, rapporto in 16:10 e vetro protettivo Corning Gorilla Glass 5;
  • dimensioni di 141.5 x 71.1 x 7.8 mm per 185 g;
  • processore octa-core Qualcomm Snapdragon 835 a 10 nm con architettura Kryo: 4 x 2.45 GHz + 4 x 1.90 GHz;
  • GPU Qualcomm Adreno 540 a 710 MHz;
  • 4 GB di RAM LPDDR4-1866 dual channel;
  • 128 GB di memoria interna UFS 2.1 non espandibile;
  • lettore d’impronte digitali posteriore;
  • doppia fotocamera posteriore da 13 + 13 mega-pixel con sensore RGB e B&W, apertura f/1.85, autofocus ibrido e doppio flash LED dual tone;
  • fotocamera anteriore da 8 mega-pixel con apertura f/2.2;
  • supporto 4G LTE;
  • Wi-Fi 802.11 a / b / g / n / ac Dual Band, Bluetooth 5.0, NFC, GPS / A-GPS / GLONASS;
  • batteria da 3040 mAh con ricarica rapida;
  • sistema operativo Android 7 Nougat.

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.