Alla lista di produttori che salteranno il MWC 2018 si aggrega anche HTC, confermando i precedenti rumors. A Huawei, LG, Xiaomi che non presenteranno i propri nuovi flagship, si unisce anche la compagnia taiwanese (recentemente rilevata in parte da Google). Il motivo è uno solo: evitare di finire cannibalizzati dalla rilevanza mediatica che avrà il lancio ufficiale dei nuovi Samsung Galaxy S9, previsto il 25 febbraio. Ecco che la presentazione di HTC U12 potrebbe slittare in primavera.

Niente MWC 2018: UTC U12 verrà svelato in primavera, con caratteristiche top

Una mossa saggia quella di HTC che, negli ultimi tempi, ha peccato di efficacia soprattutto lato marketing, con ottimi terminali che non hanno raccolto il successo che meritavano a causa della poca pubblicità che ne ha fatto il brand. La notizia della presentazione in primavera arriva tramite Twitter. L’utente “Ricciolo”, insider che si era rivelato affidabile nelle sue precedenti esternazioni su HTC, ha infatti individuato il periodo di presentazione di U12 in primavera. La location è d’eccezione: New York.

Tempi coerenti anche con il recente lancio di HTC U11+, primo smartphone del brand con display 18:9. Una presentazione immediata del suo successore potrebbe comprometterne le vendite. HTC U12 monterà verosimilmente un processore Qualcomm Snapdragon 845, che andrà a muovere la UI Sense basata su Android Oreo. Secondo i rumors potrebbe vantare un comparto fotografico caratterizzato da un doppio sensore posteriore. Sempre sul retro dovrebbe trovare posto il sensore di impronte digitali, coadiuvato da un lettore anteriore per lo sblocco con le iridi. È lecito inoltre aspettarsi un doppio speaker stereo e cornici anteriori ancora più ridotte. Vedremo, infine, se anche HTC si adeguerà alla tecnologia OLED per quanto riguarda il display o proseguirà lungo la strada dei suoi Super LCD. HTC U12 che potrebbe già aver fatto la sua comparsa in pubblico.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.