Secondo le ultime novità in merito al prossimo OS del robottino verde, con Android 9 P sarà possibile registrare le chiamate in maniera legale, grazie ad un segnale acustico che informerà l’interlocutore che è in corso la registrazione della telefonata.

Android 9 P introduce un segnale acustico per la registrazione delle chiamate

Android-9-P-google-logoIl prossimo major update Android 9 P si arricchisce con una nuova funzionalità che permette di registrare le chiamate in modo legale. Ciò, ovviamente, a discrezione del singolo Paese e dell’operatore telefonico, in accordo con le normative vigenti. Fatto stà che grazie ad un segnale acustico – un suono a 1.400 Hz ogni 15 secondi – il ricevente sarà in grado di comprendere se una chiamata viene registrata.

Android-9-P-google-segnale-acustico-registrazione-chiamateVa specificato che ciò non significa che Android 9 P presenterà il supporto nativo alla registrazione delle chiamate; tra l’altro, questa feature esiste già, solo che non viene implementata dai singoli OEM, proprio per non incorrere in problemi con le leggi sulla privacy.

Android 9 P arriverà con un occhio di riguardo verso la privacy

Inoltre, sembra che questo segnale acustico partirà in automatico; ciò avverrà solo nel caso in cui il sistema operativo dovesse rilevare l’installazione di un app per la registrazione delle chiamate. Questa funzionalità, per quanto possa sembrare fastidiosa, è utile in quei Paesi (come la Germania) in cui non è possibile effettuare una registrazione telefonica senza il consenso di entrambe le parti. Comunque, l’avvio automatico di questo particolare segnale acustico è anche legato al gestore telefonico.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.