iPhone pieghevole: questo brevetto ne suggerisce l’arrivo

iPhone,

iPhone pieghevole

Apple ha presentato domanda presso l’ufficio brevetti USA per protocollare il progetto di un iPhone pieghevole. Tutto ciò porta ad immaginare che anche Apple voglia inseguire il trend dei prossimi anni con dispositivi flessibili e pieghevoli.

Apple potrebbe presentare in futuro un iPhone pieghevole?

iPhone pieghevole

Ad onor del vero non vi è un esplicito riferimento ad un iPhone. La cosa non deve di certo stupire poiché è nel pieno stile Apple procedere in questo modo. Infatti potremmo vedere uno smartphone, un tablet o anche un PC pieghevole prossimamente. Ovviamente la cosa potrebbe essere sperimentata prima su di un dispositivo e poi estesa anche a tutta la gamma di prodotti in modo da vantare un portfolio foldable.

Anche Apple interessata al mondo dei device pieghevoli

A quanto pare, però, Apple difficilmente sarà nuovamente la prima in questo segmento. ZTE ha presentato nelle scorse settimane ZTE Axon M con la possibilità di utilizzare separatamente o insieme i display presenti sullo smartphone. Samsung, inoltre, sembra essere in procinto di commercializzare Galaxy X, il primo smartphone pieghevole del brand. Ovviamente anche altri produttori si sono detti interessati in questo mercato, come ad esempi Huawei che ha detto di voler presentare un dispositivo di questo tipo nel 2018.

Tornando ad Apple, al momento pare che non abbia ancora ricevuto ufficialmente il brevetto. Potrebbero essere necessari anche alcuni anni prima che la commissione statunitense dia l’approvazione.

Oltre alle sfide legali vi sono anche quelle hardware e progettuali. Infatti il produttore dovrebbe ripensare a come le persone possano usare il nuovo dispositivo con un’interfaccia pensata per aumentare la produttività.

Quando potremo vedere questo nuovo iPhone pieghevole made in Apple non è ancora noto. I prossimi mesi, però, potrebbero svelare maggiori informazioni a riguardo.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.