Google Home Mini perde una features davvero molto interessante. Infatti non sarà più possibile richiamare l’assistente vocale tramite l’area touch posta sulla parte superiore del device.

Google Home Mini: rimossa ufficialmente la funzionalità touch

Google Home Mini immagini

La notizia arriva da un rappresentante del colosso hi-tech di Mountain View ed ha quindi carattere di ufficialità. Per Big G il modo migliore di richiamare l’assistente è tramite il comando vocale “Ok Google” o “Hey Google” optando per l’eliminazione di quest’altra features. L’area touch rimarrà, ovviamente, ma verrà bloccata via software in modo da impedirne l’utilizzo.

Google Home Mini con problemi hardware all’area touch

La decisione sembrerebbe essere anche dettata da i primi feedback degli utenti che hanno segnalato la presenza di “ghost touch” che avviava in automatico l’assistente vocale. Con molta probabilità tutto ciò è un difetto di fabbrica, anche se non è stato confermato ufficialmente. Infatti non è noto se, una volta risolti i problemi hardware, la gestures touch potrà tornare nuovamente attiva via software.

Il device è stato presentato ufficialmente lo scorso 4 ottobre durante la presentazione dei Pixel 2 e Pixel 2 XL e va ad arricchire l’offerta in ambito IoT con un aspetto colorato e compatto. Il piccolo Google Home Mini è già disponibile in negli USA ad un prezzo di 49 dollari nelle colorazioni ChalkCharcoal e Coral.

 


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

GOOGLE Home Mini Smart Speaker Voice-Activated Wireless Google Assistant New a 73.28 EUR
GOOGLE Home Mini Smart Speaker VoiceActivated Wireless Google Assistant Charcoal a 73.28 EUR