Dopo averne dato l’annuncio lo scorso 2016Twitter ha oggi confermato la chiusura definitiva di Vine, la nota app di video-social che ha spopolato negli anni passati.

Con un post sulla propria pagina Twitter, la piattaforma invita tutti gli utenti presenti su di essa a salvare i propri video in modo tale da non perdere nessun dato. Infatti, dal 13 gennaio l’app sarà convertita in Vine Camera.

vine

Twitter conferma la chiusura di Vine a breve: correte a salvare i video!

Tramite Vine Camera sarà sempre possibile registrare brevi clip da 6.5 secondi, le quali saranno però condivisibili  e visualizzabili in loop soltanto sul proprio profilo Twitter, spostando così tutto il traffico di Vine direttamente sulla piattaforma madre.

Così come è possibile salvare gli eventuali video presenti sul proprio profilo, è possibile collegare i propri account Vine e Twitter in modo t ale che i  followers possano continuare a seguirci tramite la funzione “Follow On Twitter“.

Salvando i video direttamente dal sito web, inoltre, ad essi sarà associato un file index.html contenente tutti i dati relativi a likes, commenti e ricondivisioni.